Tag: sicilrugby

Il Ragusa ospita l’Avezzano

Rugby, Under 17 in trasferta con L’Aquila

Prosegue il tour de force del Ragusa Rugby a tutti i livelli.

Un fine settimana pieno di appuntamenti che sarà aperto dal mini-rugby, domani, dalla novità del torneo multidisciplinare in programma allo stadio del Rugby di via Forlanini.

Il Ragusa Rugby, infatti, in collaborazione con Asd Fox-Landia Sport e Pgs Or.Sa. Ragusa celebra, a partire dalle 15,30, il torneo Calcio – Rugby.

Si parte alle 15,30 con allenamento congiunto di Rugby e successivo Tag Rugby 7 contro 7.

A seguire, dalle 17,30, giochi di abilità calcistica con un torneo 5 contro 5 di calcio.

Alle 18,30, la conclusione con la splendida merenda offerta dal nostro sponsor Gelatilandia.

I gruppi coinvolti saranno l’Under 13 e 15 del Ragusa Rugby e i giovanissimi ed esordienti, dal 2007 al 2010, dell’Or.Sa. Ragusa.

“L’obiettivo – spiega Lorenzo Dimartino, responsabile dell’area giovanile della società iblea – è quello di fondere le esperienze di entrambe le discipline, come primo tassello di una serie di attività congiunte da proporre ai ragazzi, per sviluppare abilità ed entusiasmo, nonchè il divertimento e l’interesse, verso entrambi gli sport, nell’ottica di un percorso che il Rugby, anche a livello federale, sta portando avanti in maniera molto lungimirante e attenta”.

Domenica di grande sport, sempre allo stadio del Rugby di via Forlanini, con la Serie B che ospita, in casa, alle 15, l’Avezzano.

“E’ sempre un grande piacere – spiega il Team Manager, Mario Bella – ospitare i nostri amici dell’Avezzano, in quella che si preannuncia come una partita utile, per noi, dopo lo stop forzato della scorsa settimana, per riprendere il cammino di evoluzione intrapreso nel corso delle ultime partite disputate. Siamo convinti, al di là di emergenze e impedimenti vari, di fare, ancora una volta, la nostra parte”.

L’Under 17, invece, dopo la bella prima vittoria casalinga nell’interregionale contro Napoli Afragola, è impegnata in trasferta, nel pomeriggio, contro i pari età de L’Aquila, nel campo neutro di Paganica.

“Per noi – spiega coach Angelo Iozzia – è il momento di mostrare gli ulteriori progressi che abbiamo potuto osservare nel corso degli allenamenti settimanali. I ragazzi, al di là delle ovvie difficoltà di sfide caratterizzate dall’alto tasso tecnico del torneo, stanno dimostrando grande voglia, passione ed entusiasmo, che sono poi le caratteristiche fondamentali per dare il massimo nel nostro sport”.

Elite, l’Under 17 stacca il pass

Ragusa Rugby vince sui Lions Messina

Il Ragusa Rugby Under 17 pronto ad affrontare il campionato d’Elite

Un lungo percorso, frenato, come tutti, dalla pandemia Covid, ma che ieri ha regalato un importante momento di crescita in piena linea con gli obiettivi del Ragusa Rugby, orientati in particolare verso i giovani.

I ragazzi dell’Under 17, guidati da coach Angelo Iozzia e dal coordinatore dell’area tecnica giovanile, Lorenzo Dimartino, hanno infatti staccato il biglietto per il Campionato d’Elite, vincendo, in casa, contro i Lions Messina.

Il risultato finale, di 44 a 7, dimostra l’ottima prova della compagine iblea, al cospetto di avversari forti, che non hanno mollato un centimetro fino alla fine.

“Abbiamo ottenuto – spiega coach Iozzia – il risultato che ci eravamo prefissati e per cui avevamo lavorato duramente da diverse settimane. All’inizio della sfida, il ritmo non era quello che cercavamo, ma con il passare del tempo siamo cresciuti e abbiamo ottenuto quanto meritavamo. Sono ragazzi che stanno insieme dall’Under 11, e che inseguivano questo sogno – conclude coach Iozzia – e l’opportunità di misurarsi nella fase interregionale”.

Manuel Nicita

“Un punto di partenza – sottolinea Lorenzo Dimartino – molto importante per misurarsi ad alti livelli. Ora attendiamo le modalità di organizzazione del campionato d’Elite, e, nel frattempo, continueremo a lavorare duramente, con tanto impegno, soprattutto in palestra”.

Migliore in campo di giornata, il capitano Emilio Stracquadanio, che già guarda ai prossimi impegni. “La partita è andata bene, anche se all’inizio non avevamo il giusto ritmo. Festeggeremo in questi giorni, ma dobbiamo lavorare sodo per le prossime sfide”.

Ma non si tratta dell’unica nota positiva di giornata. Manuel Nicita, infatti, colonna dell’Under 17, è stato convocato per il raduno nazionale del Centro Sud, in programma il prossimo 2 gennaio a Roma. “Siamo felici per il risultato di oggi – dichiara Manuel – era da un pò di tempo che sognavamo di raggiungere questo obiettivo e ce l’abbiamo fatta, nonostante qualche difficoltà ad inizio partita. Ora sono orgoglioso di rappresentare Ragusa, e i miei compagni, nel raduno in programma ad inizio gennaio”.

Un altro bel momento di sport, si era, nel frattempo, celebrato sabato, con il raduno regionale Under 15, allo stadio del Rugby di Ragusa.

“E’ stata davvero una grande festa – afferma Lorenzo Dimartino – con oltre 100 ragazzi presenti in campo che hanno dato vita a sfide caratterizzata da un ottimo livello tecnico ed agonistico. Per quanto riguarda i nostri ragazzi, continuano ad arrivare quei segnali positivi di crescita che rappresentano l’aspetto più importante del nostro percorso, e che continueranno a riservare soddisfazioni nei prossimi mesi”.