Tag: ragusa rugby giovani

Nasce la Scuola Tecnica Ragusana

L’incontro per la nascita della Scuola Tecnica Ragusana

Nasce la Scuola Tecnica Ragusana. Primo confronto, molto partecipato come vedete nelle foto, nel nostro stadio del Rugby, alla presenza di Peppe Berretti e con tante colonne del nostro movimento ibleo di ieri, di oggi e, soprattutto, di domani.

La Scuola Tecnica Ragusa, infatti, è un progetto formativo proposto a tutte le risorse tecniche che hanno composto e compongono il movimento rugbistico ibleo in oltre 50 anni di storia, allenatori, arbitri e preparatori atletici, per generare occasioni ed esperienze di crescita non solo all’interno del movimento rugbistico ibleo ma anche con tutte le altre realtà sportive, sociali, culturali ed educative del nostro territorio.

I partecipanti alla prima riunione della Scuola Tecnica Ragusana

Una Scuola Tecnica capace di accogliere tutti coloro che avranno voglia di impegnarsi, ciascuno secondo le proprie competenze e disponibilità, in un progetto comune per valorizzare il capitale “sociale” che il nostro movimento ha saputo mettere in campo in questi anni, in ottica futura.

Obiettivo: “costruire”, insieme, il “domani” del nostro movimento rugbistico, attraverso un confronto attivo sia in ambito tecnico che, soprattutto, in quello formativo. Ciò di cui i nostri ragazzi, specie dopo questa pandemia, hanno assoluto bisogno.

Gli incontri sono in programma ogni secondo e quarto giovedì del mese, nel rispetto delle normative Anti-Covid. Prossima riunione fissata per l’8 Aprile.

Come emerso ieri, il coinvolgimento nasce dalla convinzione, dalla voglia di mettersi in gioco e dall’entusiasmo. E tutti siamo concordi che questa esperienza, che si compone e cresce solo attraverso la storia di ognuno dei suoi partecipanti, avrà valore maggiore soltanto se, ogni partecipante, potrà dare il suo pieno contributo all’iniziativa, per evolverci insieme.

E, visti i presupposti, la strada è quella giusta!

Ragusa Rugby Femminile, giornata positiva

Giornata positiva per le ragazze del Ragusa Rugby (foto Milena Pelligra)

Oggi in campo solo la Senior del Ragusa Rugby Femminile targata Sikura, impegnata nella trasferta a Catania, ospite dell’Amatori, e le ragazze dell’Under 16.

Una giornata molto positiva, per la Senior, come testimoniano le parole, a caldo, di coach Lorenzo, sul trittico di sfide affrontate.

“Un attacco molto veloce ed efficace, con diverse buone giocate. In settimana, continueremo a lavorare su questo aspetto, e sicuramente riprenderemo anche il movimento difensivo, per preparare al meglio la prossima tappa”.

I risultati di giornata, per il Ragusa Rugby targato Sikura, vedono due vittorie, con le Iron Ladies di Palermo, per 34 a 14, e con la Nissa, per 33 a 7, e una sconfitta, contro il Cus Catania, per 21 a 33.

Ancora meglio è andata, invece, all’Under 16 femminile, che ha compiuto un piccolo capolavoro, con un tre su tre senza subire punti. Questi i risultati, Ragusa-Briganti 19 a 0, Ragusa-Marsala 19 a 0, Ragusa-Palermo 7 a 0.

Tutta la soddisfazione della squadra, nelle parole del capitano, Sofia Licitra.

“Abbiamo messo in campo tutte noi stesse, divertendoci e facendo ulteriore esperienza, che ci fa proseguire il percorso di crescita; sono molto fiera di essere parte di questa grande famiglia e, anche se all’inizio ci sono stati dei problemi nel creare la squadra, ho voluto lottare fino in fondo per raggiungere questo obbiettivo e affrontare sia le partite perse che quelle vinte, insieme alla mia squadra. L’obiettivo è quello di migliorare ancora, affrontando le difficoltà insieme, senza farci abbattere, e sono certa che se continuiamo così possiamo andare molto lontano”.