MINIRUGBY A RAGUSA

Tutto pronto o quasi per la kermesse di questa domenica, 15 Aprile 2018, che vedrà 3 società siciliane il Syrako, il San Gregorio ed il Ragusa Rugby partecipare con tutte le loro formazioni del Mini Rugby: dalla Under 6 fino alla Under 14, con inizio affidato ai giovanotti più grandi, previsto per le ore 11.

I ragazzi della 14 dei coach Alessio Lamia e Andrea Marchese, seguiti come un'ombra dal TM Massimo Giummarra, hanno finalmente la possibilità di tornare in campo dopo ben due gare rinviate. Se il Syrako è avversario ostico ma alla portata della nostra formazione, il San Gregorio appare ancora squadra troppo robusta e meglio rodata rispetto alla nostra, composta da molti elementi del 2005, molto promettenti da un punto di vista tecnico, ma ancora troppo acerbi per quello che è il primo anno di esperienza a questi livelli.

L'Under 12 di coach 'Pope' German Greco e Max Nicita, i cui giocatori sono assistiti con grande presenza dalla TM Tiziana Lo Destro, intende sfruttare al meglio la 'prima' tra le mura amiche, una opportunità irrinunciabile per mostrare ai propri tifosi la costante crescita, nell'arco di questa stagione d'esordio per molti dei componenti la formazione.

Il Direttore Sportivo Gianni Biazzo sta già mettendo a punto ogni dettaglio organizzativo, mentre io chiacchiero con la Prof Giummarra, la quale ci tiene a correggermi, "Non si chiamano più 'concentramenti', ma 'raggruppamenti'…": dopodiché mi fornisce notizie e ragguagli su ognuna delle squadre del Ragusa Rugby.

I giovani rugbisti delle formazioni Under 8 e Under 10, seguiti da Michele Buffa e Mariolina Ruta, vantano già delle esperienze, sia in casa che in trasferta: e adesso - soprattutto dopo il rinvio del 'raggruppamento' della Domenica delle Palme in quel di Siracusa, per nubifragio ed impraticabilità del campo scuola 'Pippo Di Natale' – sono pronti a disputare questo triangolare da protagonisti, oltre che da padroni di casa.

E infine, non per ordine di importanza, ma soltanto perché il dolce è sempre alla fine, la 'corazzata' Under 6 del Ragusa Rugby non vede l'ora di esibirsi al cospetto di un pubblico che – verosimilmente – gremirà lo Stadio di via della Costituzione, e sarà attratta dai minuscoli gladiatori della Prof. Giummarra e di Mariolina Ruta, coadiuvati da Chiara Meli, giocatrice della squadra femminile iblea. La speranza è che la giornata di festa, già prevista in campo e sugli spalti, sia adornata dal sole e da un allegro terzo tempo, capace di coinvolgere non soltanto tutti i piccoli instancabili atleti, ma anche tutti i loro genitori – tanti! – compresi tutti quelli provenienti da Siracusa e da San Gregorio, per una di quelle domeniche di sport e di condivisione che solo il Rugby sa offrire.

 

Giuseppe Cusumano - 12 aprile 2018