GLI ULTIMI CINQUE

 

Meno Occhipinti 14 DICEMBRE 2017

Al Ragusa Rugby mancano ancora cinque punti per avere la matematica certezza di giocare i play off. I ragusani contano di conquistarli domenica a spese del Lions Messina.

Due partite da giocare, cinque punti da conquistare. Potremmo sintetizzarlo così questo finale di prima fase del campionato di serie C1 di rugby. Le due partite si giocheranno domenica prossima e il 14 gennaio, i cinque punti sono quelli che servono al Ragusa Rugby per avere la matematica certezza di poter disputare la fase “Play Off”.
Questa certezza potrebbe arrivare già domenica prossima, quando la squadra di German Greco ospiterà il fanalino di coda Lions Messina, -3 in classifica (punteggio polare dovuto a una penalizzazione) e finora sempre sconfitta nelle 8 giornate fin qui disputate.
In casa Ragusa c’è ottimismo. Le recenti prestazioni della squadra, sommato al successo per 107 a 0 della partita di andata, per di più ottenuto in casa dei peloritani, fanno pensare che i messinesi non siano un grosso ostacolo nella corsa alla seconda fase.
Il vicepresidente del sodalizio ibleo, Ciccio Schininà: «Il lavoro paga sempre. In questo periodo stiamo giocando bene, le vittorie con Reggio e Catania, inciampo di Palermo a parte, lo confermano. Se anche domenica giocheremo alla nostra maniera non ci saranno problemi a portare a casa i cinque punti e la qualificazione alla seconda fase».
Coach Grec, prima della lunga sosta del campionato per le festività di fine anno (si riprenderà a giocare solo il 14 gennaio), ha chiesto ai suoi uomini un’ultima settimana di fatica, e tutti hanno risposto “presente” all’appello dell’allenatore. Per il trainer argentino problemi saranno solo quelli dell’abbondanza, così in campo andranno i più in forma del momento.
Domenica si disputerà anche l’incontro Under16 tra il Ragusa e la Lazio, e poiché la società laziale ha chiesto di giocare alle 14:00, il fischio d’inizio di Ragusa-Lions sarà dato alle ore 15:30.