SECONDE A NESSUNO

Loretta Dalola 12 DICEMBRE 2017

La femminile del Ragusa Rugby cede solo alle ragazze dell'Amatori Catania ma dopo aver condotto a lungo

Si è svolta domenica a Siracusa la quarta giornata della Coppa Italia Seven femminile.

In virtù della rinuncia delle ragazze del CLC Messina, inserite nel girone 2, quelle delle Brigantesse di Librino, girone 3, le rimanenti squadre, Amatori Catania, Cus Catania, Syrako Siracusa e Aquile Iblee del Ragusa Rugby, sono state accorpate in un unico girone.

Le ragazze ragusane hanno ottenuto un ottimo secondo posto, dietro alla “bestia nera” Amatori, al termine di una giornata tutto sommato positiva.

Le iblee, dopo aver vinto con le siracusane e le cusine, si sono arrese, nonostante per tutto il primo tempo, abbiano tenuto testa alle Ladies catanesi e solo dopo aver subito il forte pressing delle avversarie nel secondo tempo.

Soddisfatto, a fine giornata, il coach delle Aquile, Stefano Bellina: “Abbiamo vinto due partite su tre e questo è già di per sé un buon risultato. Ho visto una buona squadra, che ha ben interpretato il gioco. Si sta formando un bel gruppo, a mio parere migliore rispetto a quello della scorsa stagione. La sconfitta, come spesso ci accade, è arrivata con le Ladies dell’Amatori Catania ma questa volta, a differenza di altre, è una sconfitta che ci può stare. Abbiamo giocato meglio nel primo tempo ma il secondo è stato tutto di marca catanese, quindi vittoria meritata per le nostre avversarie”.

La classifica dopo tre giornate vedeva in testa le Ladies Palermo con 36 punti, seguite a due distanze dalle catanesi, con le Aquile che occupavano la terza piazza a 32. Dopo la giornata di domenica la classifica, almeno per le posizioni di testa, non dovrebbe essere sconvolta più di tanto, visto che le ragazze dell’Amatori Catania hanno vinto tutte e tre le loro partite, che quelle del Ragusa Rugby ne hanno vinte due e che le palermitane hanno portato a casa il loro unico incontro disputato.

 

Questi risultati della giornata:

Syrako SR – Ragusa Rugby 17 – 31 (mete di Dunia Costa, Loide Agosta, Floriana Iabichino, Ludovica Gurrieri e Chiara Dipasquale)

Amatori Ladies CT – CUS Catania 24 – 00

Syrako SR – Amatori Ladies CT 00 – 35

CUS Catania – Ragusa Rugby 07 – 35 (mete di Giulia Iozzia (2), Floriana Iabichino (2) e Loide Agosta)

Syrako SR – CUS Catania 07 – 19

Amatori Ladies CT – Ragusa Rugby 28 – 21 (mete di Loide Agosta (2) e Giulia Iozzia)