CERCANDO LA CINQUINA

 

Meno Occhipinti 2 NOVEMBRE 2017

Per l’ultima di andata il Ragusa ospita il Cas Reggio Calabria. Occorre vincere per eliminare una concorrente diretta per la vittoria finale

Si chiude domenica il girone di andata del campionato di serie C1 e in programma ci sono due incontri che faranno chiarezza su quali squadre puntare per la vittoria del torneo e l’ammissione ai play off promozione.
A Ragusa il XV di coach Greco ospiterà il Cas Reggio Calabria, con l’obiettivo di battere i reggini per eliminarli dalla corsa a uno dei due posti play off e mettere un altro tassello per la vittoria finale.
A Palermo invece l’Amatori Catania 1963 cercherà di tagliare fuori dalla lotta per i primi due posti la squadra di Gioacchino La Torre.
Se ragusani e catanesi dovessero riuscire nell’impresa, per le inseguitrici le speranze di rientrare nella lotta per i posti play off sarebbero ridotte al lumicino.
Ma prima di vendere la pelle del lupo bisogna catturarlo. Coach Greco non si fida dei reggini. «È vero che i nostri avversari vengono da due sconfitte consecutive, ma non è detto che questa per noi sia una buona notizia. Il Cas sa che per poter ancora sperare di conquistare i play off deve vincere in casa nostra e quindi arriveranno a Ragusa per giocarsi il tutto per tutto. Noi da parte nostra affronteremo l’incontro così come abbiamo fatto nelle precedenti giornate, cioè imponendo agli avversari il nostro gioco».
In settimana, complice il giorno di festa, la normale sequenza degli allenamenti è stata modificata, ma questo non ha causato alcun problema nella preparazione dell’importante incontro.
«Per noi è cambiato ben poco, e arriveremo alla partita di domenica carichi come sempre. Ho tutti gli uomini a disposizione e manderò in campo i più in forma. L’abbondanza non è mai stato un problema, anzi». Fischio d’inizio alle 14:30.