IL BARRAGE SLITTA

Meno Occhipinti 14 SETTEMBRE 2017

Domenica si recupereranno i quattro incontri del barrage per l’accesso al campionato Elite Under16 non disputati a causa del maltempo.


Avevamo scritto che le uniche squadre a non scendere in campo, domenica scorsa, erano state Ragusa Rugby e Colleferro per rinuncia alla trasferta di quest’ultima.

Le notizie non sempre arrivano corrette e a volte sono anche frammentarie. In realtà, domenica, solo 5 partite su 12 si sono giocate. In tre casi non si è giocato perché una delle due squadre ha rinunciato, nelle altre quattro, tutte nel Lazio, la causa dello stop è da addebitare al maltempo che ha imperversato in quei giorni nel centro Italia.

Per questo motivo queste ultime quattro partite si recupereranno il prossimo weekend e, di conseguenza, tutta la programmazione relativa ai barrage per l’accesso al campionato Elite Under16 subirà uno slittamento di una settimana.

Dunque, i ragazzi di coach Fumarola prima di affrontare i pari età del Cus Catania nel secondo turno di barrage, potranno contare su una settimana di allenamento in più.
Non tutto il male viene per nuocere.

Questo il quadro complessivo delle partite giocate (o non giocate) domenica scorsa.
Roma Legio Invicta - Rugby Experience School = Non disputata
Frascati Rugby Club 2015 - Arnold Rugby = Non disputata
Ottopagine Benevento - Civitavecchia Centumcellae = Rinuncia Civitavecchia
Rugby Napoli Afragola - Rugby Vesuvio = 33-7
Primavera Roma - Roma Olimpic 1930 = Non disputata
Ragusa Rugby – Colleferro = Rinuncia Colleferro
Cus Catania - CLC Messina = 54-7
Rugby Sambuceto - Clan Santa Maria CV = 36-10
Villa Pamphili -  Ftgi Lega Latina = Non disputata
IV Circolo Benevento - Nea Ostia = Rinuncia IV Circolo BN
Rugby Viterbo - Appia Roma 2000 = 46-3
Tigri Bari – Avezzano = 5-25

Nel frattempo in casa Ragusa Rugby tutte le caselle rimaste finora vuote vengono pian piano occupate. È di qualche giorno la notizia che il nuovo medico sociale sarà il dottor Vittorio Vindigni.