SENZA COLPO FERIRE

Meno Occhipinti 10 SETTEMBRE 2017

L'Under16 del Ragusa Rugby approda al secondo turno dei barrage per il campionato Elite senza scendere in campo grazie alla rinuncia del Colleferro.


Hanno preso il via oggi i barrage per conquistare i sei rimanenti posti nel prossimo campionato Under16 Élite, una sorta di serie A di categoria.

12 incontri in programma, 11 disputati, l’unica squadra a non scendere in campo è stata l’Under16 del Ragusa Rugby che aspettava i pari età del Colleferro ma i laziali hanno preferito rinunciare alla trasferta. Quindi vittoria a tavolino per i bianconerazzurri e passaggio di diritto al secondo turno, dove affronteranno in casa il Cus Catania, vittorioso per 54 a 7 sul CLC Messina.

Domenica prossima tutte le 24 squadre torneranno in campo: le 12 vittoriose disputeranno il secondo turno di accesso diretto alla finale del primo ottobre, mentre le squadre sconfitte oggi giocheranno per qualificarsi al turno di ripescaggio dove incontreranno, il 24 settembre, le perdenti del turno di accesso diretto alla finale.

I ragusani di coach Fumarola, sia che domenica prossima vincano o perdano, disputeranno comunque il successivo incontro tra le mura amiche.