TUTTI INSIEME SULLA SPIAGGIA

Loretta Dalola 23 LUGLIO 2017

Ottimo successo per la prima uscita del Ragusa Rugby. Tanti gli spettatori e i giocatori che hanno partecipato al Beach Party.


Sotto il sole estivo e sulla sabbia si è svolto oggi il Beach Party, ovvero il primo appuntamento stagionale del Ragusa Rugby, la nuova società rugbystica iblea nata dalla fusione di Padua, Audax e La Contea.
All’interno di un campo delimitato da un gonfiabile blu, accanto al Margarita di Marina di Ragusa, durante tutta la mattinata e per buona parte del pomeriggio, si sono affrontate squadre di tutte le categorie, formate da tesserati del Ragusa Rugby e da bagnanti incuriositi e affascinati dalle acrobatiche e rocambolesche prese dei nostri giocatori. Un’occasione imperdibile per scoprire una disciplina adrenalinica al punto che hanno voluto provare “l’ebbrezza” del gioco confrontandosi con i veri giocatori. Ovviamente nel primo caso si è giocato realmente a beach rugby, nel secondo, quando invece in campo c’erano i neofiti ci si è limitati al “touch”.
È evidente che la battaglia sull’arenile, e l’eventuale vittoria non erano lo scopo principale della manifestazione. Ciò che contava, attraverso questa festa del rugby, era far conoscere questo sport a chi magari ne ha solo sentito parlare, ma soprattutto far sapere a quanta più gente possibile che da oggi a Ragusa c’è una sola squadra di rugby, che punta in alto, e infine divertirsi tra sabbia, mare, sole e, perché no, sano sudore.
“Stiamo facendo una sorta di promozione, - dichiara il presidente Erman Dinatale - per avvicinare i ragazzi al nostro sport, stiamo aprendo le danze nel senso che questa stagione estiva avrà in programma altre manifestazioni dove saremo impegnati a farci conoscere e a coinvolgere i ragazzi e le ragazze. Preludio importante per una stagione agonistica che ci vedrà protagonisti e dove tutti daremo il massimo”.
Ed è stato entusiasmante constatare quanto sia stato apprezzato il nostro impegno dai numerosi spettatori riunitisi a bordo campo che tifavano e applaudivano come in un’arena d’altri tempi. Tantissima la gente venuta a vedere le partite nell’arco della giornata, a dimostrazione del fatto che il nostro sport è amatissimo e in ascesa nel grande pubblico, anche per i valori che incarna.
Sono soddisfatto della partecipazione dei nostri più piccoli atleti - prosegue il presidente – che sono la dimostrazione di come ci si diverte passandosi la palla ovale. Loro sono sempre i più combattivi perché incarnano il più puro spirito rugbistico”. 
Tutti gli obiettivi dunque sono stati ampiamente raggiunti e a fine giornata, smontando il campo, grande era la soddisfazione per il successo e per aver vissuto una bella giornata di sport e divertimento tutti insieme.
Adesso, finalmente, si va in vacanza, ma l’appuntamento con l’ovale, sarà presto rinnovato. “Molte novità e molti eventi si succederanno prima della ripresa degli allenamenti in vista della nuova stagione agonistica”, promette infine il presidente.
Piede sull’acceleratore e via al meglio che il Ragusa Rugby sicuramente offrirà.

Qui le immagini della giornata