QUESTE LE SQUADRE

Meno Occhipinti 22 LUGLIO 2017

Definito il girone siciliano della serie C1 di rugby, tutte di livello le avversarie del Ragusa


La Fir, Federazione Italiana Rugby, ha reso noto oggi la composizione e la formula dei diversi campionati che prenderanno il via a partire dal prossimo 23 settembre.
Per quanto riguarda quello che ci interessa più da vicino, il girone siciliano di serie C1, il Ragusa Rugby se la vedrà con Fiamma Cibali Catania, Syrako Siracusa, Amatori Palermo, Cas Reggio Calabria e CLC Messina.
La formula di questa prima fase ricalcherà quella delle ultime stagioni: un torneo all’italiana in cui tutte e sei le squadre si affronteranno con partite di andata e ritorno, al termine del quale le prime due classificate si qualificheranno alla fase Play Off e, con le prime due del girone campano e di quello pugliese, si contenderanno l’unico posto che darà il diritto a disputare il prossimo campionato di serie B.
«È un girone molto duro», ha dichiarato a Ciccio Schininà, vicepresidente dei ragusani. «A oggi, almeno sulla carta, CLC Messina è la squadra da battere con subito dietro Palermo e Reggio. Quest’ultima potrebbe in realtà essere la vera squadra con cui fare i conti, dipende da quanti giocatori che hanno vestito la maglia del Reggio in serie B saranno in campo e quali sono le velleità della società. Fiamma e Syrako, se riescono a trovare continuità, possono essere due mine vaganti. Noi puntiamo ai playoff ma per farlo dovremo trovare fin da subito la coesione».
Nelle prossime settimane la Fir pubblicherà il calendario della fase regionale. La prima giornata dovrebbe disputarsi, almeno così è stato nelle scorse stagioni, tra l’ultima domenica di settembre e la prima di ottobre.
Subito dopo ferragosto i ragusani si ritroveranno al campo di via della Costituzione per iniziare la preparazione precampionato.