Si è concluso il Primo Rugby Camp Regionale Under14

A detta di tutti, tecnici, dirigenti, ragazzi e soprattutto mamme, il primo Rugby Camp Regionale per la categoria Under14 svoltosi a Kastalia durato 3 giorni è stato un successo.

Dei 30 giocatori partecipanti provenienti da tutta la  Sicilia, 10 erano del Ragusa Rugby:
Carlo Guastella, Flavio Cappello, Giulio Aprile, Giulio Corallo, Lorenzo Sittinieri, Manuel Nicita, Nicholas Massimino, Simone Cilia, Stefano Giummarra, Tommaso Occhipinti.

3 giorni di duro lavoro, 7 sessioni d’allenamento e partita finale.

Dai tecnici federali arrivano i complimenti per la crescita non solo tecnica dei ragazzi, ma soprattutto per l’educazione e la maturità raggiunta. Con loro per tutti i tre giorni nel ruolo di padroni di casa, il camp si è svolto presso la strutture turistica di Kastalia nel Ragusano, Erman Dinatale nel ruolo federale di preparatore atletico e Gianni Biazzo come Consigliere Federale e TM di settore,  durante i tre giorni si sono messi a disposizione anche il Coach della Prima Squadra Alessio Lamia e quello delle Under Maurizio Fumarola, che insieme ai tecnici federali Garozzo, Blandi e Berretti, hanno offerto ai ragazzi un’esperienza di altissima qualità.

Esperienza che si è resa unica per l’impeccabile lavoro svolto dalle mamme del Ragusa Rugby che nei tre giorni non si sono fermate un attimo, gestendo alla perfezione i pranzi e le cene del gruppo. 

Antonella Parrino, Stefania Occhipinti, Sabina Iacono, Silvana Sgarlata, Giusy Vico e la Prof. Gianna Giummarra, sono le mamme del Rugby Ragusano che con il loro supporto hanno reso tutto impeccabile, ci ringraziano con queste parole di stima ed affetto:

Esperienza Positiva! Nonostante per noi mamma siano stati giorni intensi, non ci siamo fermate un attimo nella preparazione dei pasti, è stato un piacere aver fatto parte di questo primo incontro, abbiamo potuto toccare con mano lo spirito del Rugby, l’unione che si crea tra ragazzi che in campo sono avversari. Da mamma abbiamo cercato di portare un pizzico di calore ed allegria non solo ai Ragusani ma anche agli altri, Vogliamo ringraziare tutti i tecnici e i manager per il lavoro svolto e per aver curato tutto nei minimi particolari.
Grazie alla FIR e al Comitato Siciliano.


Le mamme del Rugby.

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *