Categoria: Comunicati Stampa

Domenica torna “Placca l’Omofobia”

La locandina della manifestazione

Dire no all’omofobia attraverso lo sport. Domenica è in programma una giornata in compagnia del rugby, con la sesta edizione della manifestazione “Placca l’omofobia – partite sui generis”, per affermare la libertà di genere e vestire i colori dell’uguaglianza.

Ancora una volta sarà lo stadio di rugby di via Forlanini a Ragusa a ospitare una grande festa aperta all’intera collettività, organizzata da Agedo Ragusa e dal Ragusa Rugby, con la partecipazione dei clown dottori dell’associazione “Ci ridiamo sù”. La giornata gode del contributo del Centro Servizi Culturali del Comune di Ragusa e del patrocinio della Federazione Italiana Rugby.

Torna, per il sesto anno, “Placca l’Omofobia”

Ospiti d’eccezione saranno alcuni giocatori in rappresentanza di Libera Roma, la prima squadra di rugby gay-friendly e inclusiva in Italia, insieme ai rugbisti della squadra catanese I Briganti di Librino e il Bulls Vittoria Rugby, tutti in serie C, oltre naturalmente ai padroni di casa del Ragusa Rugby.

Sarà una giornata all’insegna della gioia, dello stare insieme, della condivisione e del sano sport: una domenica colorata di vita e di diritti, a partire dai colori che, come di consueto, decoreranno il viso dei giocatori.

Una festa a cui tutta la collettività è invitata a partecipare e dove grandi e piccini, sportivi e non, parenti e amici, si ritroveranno per dire no alla discriminazione di genere.

No alla discriminazione di genere. Allo stadio del Rugby di Ragusa

In programma a partire dalle 10 le partite fra le quattro squadre presenti, intervallate dai divertenti interventi dei clown dottori di “Ci ridiamo su”, che presenteranno anche il video realizzato questa estate insieme ai giocatori del Ragusa Rugby per sensibilizzare sul tema dell’omofobia.

Al termine delle partite la consegna della coppa della promozione alla squadra ragusana.

La giornata si concluderà con l’immancabile grigliata comune nel village che sarà allestito nello stadio che ospiterà stand con panini e bibite, banchetti informativi, iniziative.

La giornata sarà presentata dalla frizzante allegria di Mara Gelmini.

Un ringraziamento per il sostegno a Amnesty International – Ragusa, Arcigay Ragusa, Lebowski Music Network, Katastole’ Prospettive E Casa Delle Maschere.

I colori di “Placca l’Omofobia”

Mediapartner il sito Ragusaoggi.it.

Per info: pagina facebook Ragusa Rugby.

Il Ragusa Rugby apre la stagione

I ragazzi del Presidente Dinatale già in campo

Il Ragusa Rugby, dopo l’intenso lavoro estivo, anche in palestra, sotto la guida attenta di Alfio Nifosì, apre ufficialmente i battenti della stagione sportiva 2019/2020, lunedì 2 settembre alle 20,30, nell’impianto sportivo di via della Costituzione.

Si tratta del primo allenamento ufficiale dei ragazzi del Presidente Erman Dinatale, anche se, di fatto, l’attività sportiva per preparare l’avvio della Serie B, in programma il 20 ottobre, non si è mai interrotta nel corso del periodo estivo.

“Molti dei ragazzi – spiega il team manager, Luca Tavernese – hanno già saggiato il campo, in una sorta di attività pre-stagionale, che, soprattutto in palestra, ha dato ottimi risultati. Ma lunedì, l’avvio ufficiale sancisce una sorta di raduno generale per programmare, anche dal punto di vista tecnico-tattico, i punti di forza principali di una stagione che, visto il rango delle altre realtà sportive, è già di altissimo livello”.

E, nel prossimo fine settimana, il 7 e 8 settembre, è infatti già tempo di ritiro.

“Ci ritroveremo a Kastalia – spiega ancora Tavernese – per concentrarci al meglio sugli obiettivi stagionali. Saranno 4, complessivamente, le sessioni di allenamento, utili per tracciare le linee guida che accompagneranno il lavoro, in campo e fuori, in preparazione del campionato”.

Soddisfatto, per i primi approcci, il Presidente, Erman Dinatale. “Molti ragazzi sono già al lavoro da tempo – spiega – qualche altro importante elemento non ha potuto seguire con costanza gli allenamenti, ma lunedì, per tutti, è il momento di partire con la massima dedizione”.

Lo stesso Presidente Dinatale, rivolge un invito speciale.

“L’appuntamento di lunedì, coinvolge tutti i giocatori del Ragusa Rugby, ma anche tutti coloro che vogliono far parte di questa bellissima avventura. La Serie B, del resto, appartiene a tutta la comunità rugbistica iblea. Quindi – conclude Dinatale – il campo è aperto a tutti coloro che vogliono iniziare ad allenarsi con noi, per fornire il loro prezioso contributo ad una stagione che, ne sono certo, sarà intensa ma ricca di soddisfazioni”.

Ragusa Rugby, ecco il calendario ufficiale

L’avventura della Serie B parte il 20 ottobre con la sfida casalinga contro la Primavera Roma

Il Presidente, Erman Di Natale: “Sarà un campionato lungo e difficile, ma siamo pronti”

In pieno periodo estivo, il Rugby scalda già i motori per la prossima stagione. La Commissione Organizzatrice Gare della Fir ha infatti ufficializzato il calendario del Campionato di Serie B per la stagione sportiva 2019/20, con 48 squadre al via, tra cui il Ragusa Rugby Union, promossa dalla Serie C.

La formazione iblea è inserita nel girone 4 della terza serie nazionale, insieme ad altre 11 squadre: Arvalia Villa Pamphili, Polisportiva Paganica, C.L.C. Messina Rugby, Partenope Rugby, Rugby Roma 1947, Frascati R. Club 2015, Primavera Roma, IVPC Rugby Benevento, Rugby Roma Olimpic Club 1930, Avezzano Rugby e CUS Catania Rugby.

Il Ragusa Rugby Union ha già iniziato la preparazione

Il campionato partirà il prossimo 20 ottobre e fino al 24 maggio tutte le squadre impegnate nei giorni, si contenderanno uno dei quattro posti in palio per la Serie A 2020/21.

Nella prima giornata, gli iblei partono subito forte tra le mura amiche di via della Costituzione, alle 15,30, contro la Primavera Roma, reduce dal campionato di Serie A. Una compagine, quella romana, molto forte e accreditata di ottime voci per una pronta risalita nella serie superiore.

“E’ una corazzata – afferma il Presidente del Ragusa Rugby Union, Erman Di Natale – tra le candidate più probabili al salto di categoria. Ma è un bene affrontarla subito, anche per testare il livello della nostra preparazione. Ci impegneremo, da subito, per dimostrare sul campo le nostre qualità”.

Il 27 ottobre, ancora una sfida “pesante”, in trasferta, con il Frascati. Il trittico ad alta tensione, prima di una pausa di due settimane, sarà completato, il 3 novembre, dalla sfida casalinga contro l’Avezzano.

“E’ un campionato lungo e molto impegnativo – prosegue Di Natale – che ci vedrà impegnati in trasferte nel Lazio, in Abruzzo e in Campania, oltre che a Catania, contro il Cus, e a Messina, contro il Clc, le due siciliane che, con noi, inseguono risultati importanti, in una serie di sfide contro compagini di grande esperienza e qualità, ma soprattutto ben messe in campo. Ma, come sempre, il Ragusa Rugby, ne sono certo, saprà farsi valere”.

Peraltro, la formazione iblea ha già iniziato la preparazione.

In previsione di una stagione molto impegnativa – conclude il Presidente del Ragusa Rugby Union – già da fine luglio abbiamo iniziato il nostro cammino, con allenamenti in palestra e sul campo, per affrontare al meglio l’intera stagione”.

Di seguito, tutte le sfide che vedranno gli iblei protagonisti dal 20 ottobre al 24 maggio, con le relative date.

20/10/2019. Ragusa Rugby Union – Primavera Roma (rit. 16/02/2020)
27/10/2019. Frascati Rugby – Ragusa Rugby Union (rit. 01/03/2020)
03/11/2019. Ragusa Rugby Union – Avezzano Rugby (rit. 22/03/2020)
17/11/2019. Olimpic Roma – Ragusa Rugby Union (rit. 29/03/2020)
24/11/2019. Ragusa Rugby Union – Cus Catania (rit. 05/04/2020)
01/12/2019. Benevento Rugby – Ragusa Rugby Union (rit. 19/04/2020)
15/12/2019. Ragusa Rugby Union – Clc Messina (rit. 26/04/2020)
22/12/2019. Ragusa Rugby Union – Roma 1947 (rit. 03/05/2020)
12/01/2020. Villa Pamphili Roma – Ragusa Rugby Union (rit. 10/05/2020)
19/01/2020. Ragusa Rugby Union – Partenope Rugby (rit. 17/05/2020)
26/01/2020. Paganica Rugby – Ragusa Rugby Union (rit. 24/05/2020)

Al Comune la Conferenza Stampa del Ragusa Rugby per ufficializzare la Serie B

Mercoledì 19 Giugno alle ore 10.30 al Comune di Ragusa è stata ufficializzata la PROMOZIONE IN SERIE B DEL RAGUSA RUGBY UNION 

Il Comune nella persona del Sindaco Cassì ha festeggiato insieme a noi consegnandoci una targa, ritirata dal Capitano Francesco Failla, e insieme all’assessore Giuffrida, rivelandoci alcune importanti notizie sul campo da rugby di via Forlanini.
Sono infatti stati aggiudicati i lavori per rinnovare l’impianto, che prevedono: il rifacimento dell’orribile recinzione attuale che anziché valorizzare un luogo di sport lo isola; il rifacimento del campo di gioco, che sarà drenante e in erba sintetica, adatto ad allenamenti e partite; la realizzazione della copertura per la tribuna; la costruzione di un nuovo volume da adibire a Club House.

Il sindaco ha poi speso delle parole davvero lusinghiere nei nostri confronti e del nostro sport in genere:

“Da sportivo, lasciatemi aggiungere due parole che spiegano il mio apprezzamento per il rugby: è lo sport per eccellenza dove, sebbene ci sia più di un motivo per lasciarsi cadere, i giocatori fanno di tutto per restare in piedi. Non penso serva dire altro.”

Peppe Cassì


Sono intervenuti:
il Vice Presidente del Ragusa Rugby Union Paolo Sartorio
il Team Manager Luca Tavernese
il Coach della Mischia Adriano Nicita
il Capitano Francesco Failla (Miglior giocatore Giron Viaggi di Stagione) 
il Giocatore Stefano Russo
il video reporter Salvatore Guastella

I Giocatori del Ragusa Rugby promosso in Serie B

ARRABITO GIANFRANCO, BELLA MARIO, BELLINA TERRA ALESSANDRO, BELLINA TERRA SALVATORE, BONOMO MICHELE, BUFFA SALVATORE, CAPPA ALESSANDRO, CARBONARO GIORGIO, COVATO NICCOLO’, CRISCIONE DANIELE, CRISCIONE DANIELE, DIALLO IBRAHIM, DIALLO MUSTAFA, DINATALE IVAN, FAILLA FRANCESCO, FURNARO TIM,
GAROZZO GIUSEPPE, GUEYE OUSMANE, GULINO ANDREA, GULINO DANIELE, IMBESI DARIO, LA ROCCA RUBEN, MALFA SIMONE, MIGLIORISI ALESSANDRO, NICITA LORENZO, PUGLISI ANDREA, RUSSO STEFANO, SAMMITO DAVIDE, SARTORIO GIULIO, TUMINO STEFANO, VALENTI ENOC, VONA PARIDE, VONA TESEO, ZAGO GIOVANNI

lo Staff

Allenatori: Alessio Lamia, Adriano Nicita
Preparatore atletico: Erman Dinatale
Fisioterapista: Andrea Buscemi
Team Manager: Luca Tavernese
Supporto Video: Salvatore Guastella

la Dirigenza

Presidente: Erman Dinatale,
Vice Presidente: Paolo Sartorio
D.S.: Giovanni Biazzo
Consiglieri: Andrea Buscemi,Maurizio Fumarola, Massimo Savarino, Gianna Giummarra, Giorgio Carbonaro, Francesco Failla, Francesco Schininà, Adriano Nicita, Stefano Russo, Giuseppe Cusumano, Gianluca Occhipinti, Luca Tavernese.